Storia Di Musica #320 – Arcade Fire, Funeral, 2004

[…] Gli Arcade Fire diventano la band più ammirata dai critici, che inseriscono Funeral nei primi posti delle classifiche non solo del 2004 ma del decennio, degli ultimi 25 anni, di sempre. Nasce una band di culto. Il loro suono è barocco, gioioso, ricco di...

Feist – Multitudes

Feist sei anni dopo “Pleasure” chiude un periodo difficile in cui si è confrontata con mille alti e bassi – la morte del padre, la nascita della figlia, il tour con gli Arcade Fire abbandonato dopo le ben note accuse che hanno coinvolto Win Butler – cesellando dodici...

Arcade Fire – WE

We can make it if you don’t quit on me I won’t quit on you Don’t quit on me We can make it, baby Please don’t quit on me In questo passaggio di The Lightning Pt. I, non a caso scelto come primo estratto, vi è tutto il senso di WE, nuovo album degli Arcade Fire. Un...

Arcade Fire: la cover di “As it was” di Harry Styles

[…] Una versione davvero bella che Win Butler ha cantato insieme a Régine Chassagne. Oltre all’omaggio all’ex One Direction, il gruppo ha poi suonato alcuni estratti del nuovo album e un loro classico del 2010, “The Suburbs” ma l’intera...