Perfect Days

[…] Quella di Hirayama รจ una solitudine placida, che Wenders decide di colorare con l’ombra del dubbio solo nel finale. Per oltre due ore non fa che esaltarne lo spirito gioviale, descriverne la routine ripetitiva in modo simpatico, guardare ai suoi gesti...