Capitolo 348: Una Vita al Massimo

[…] Opera prima di Roan Johnson, bravissimo regista pisano, che nel suo film d’esordio decide di raccontare la storia vera di tre ragazzi in fuga. Siamo nel 1970, periodo pieno di turbolenze (pochi mesi prima la strage di Piazza Fontana e il “suicidio”...

Recensione “Armageddon Time” (2022)

[…] Invece è evidente che il regista newyorkese abbia un debito con I 400 Colpi, visto che la storia che racconta ha moltissime cose in comune con il film d’esordio di Truffaut. Gray prende in prestito da una canzone dei Clash il titolo del film, rimandando...