Magnifico Nerone di Boito a Cagliari

[…] Boito lavorò al Nerone tutta la vita dagli anni ’60 fino al 1918 anno della morte. Una tela di Penepole, un dramma da fare e rifare, musica da correggere e raffinare, un enorme lavoro che schiacciò la psiche di Boito il quale non portò mai a compimento...

Busseto, Festival Verdi 2023 – Falstaff

[…] Un Falstaff giocato nel segno della semplicità scenica e dell’importante lavoro sui singoli personaggi di un cast in prevalenza giovane e comunque duttile nell’assecondare la visione registica. Intelligente, quest’ultima, anche alla luce delle oggettive...