Sconfinando dalla memoria, valicando l’immaginario

[…] L’atlante appennino è perciò, ancora una volta, una mappa, una torsione dello spazio che è costretto dal linguaggio ad adattarsi, a ripiegarsi prima per poi spiegarsi. Sono moltissimi i concetti che qui vengono utilizzati, a partire dalle rovine, tracce...

Atlante Appennino | Elisa Veronesi – ESTRATTO

[…] Boschi e foreste risalgono piano ovunque. Fermarsi e provare ad ascoltare questa processione, udirne i tonfi: rami che si spezzano, tronchi che fracassano al suolo, radici che si attaccano al terreno, sforzi costanti alla ricerca del fresco, dell’acqua,...

Atlante Appennino. Un’ecobiografia

[…] Atlante oggi è un luogo di rovine. Di memorie sparse e anacronistiche che hanno funzione mnesica comune. Di resti di navi e città che ritroviamo nelle mattine di un’estate in secca come manifestazioni dell’epoca che stiamo attraversando, come possibilità in...