Alla linea

[…] Il ritmo narrativo segue perfettamente quello della fabbrica e insieme alle tante canzoni diventano la colonna sonora di questo poema contemporaneo, di questo viaggio orrendo ed illuminante tra frutti di mare, tofu e carcasse di manzi. Poesia e autobiografia...

Alla linea

[…] Il lavoro, di merda o meno, come alienazione subìta. La fabbrica, e non solo lei, che consuma e non fa riposare, che impone il ritmo della propria vita e di conseguenza delle proprie scelte, che scandisce i giorni della settimana non facendoti mai staccare...

The Founder (2016)

[…] Va detto, e il film lo sottolinea giustamente, che i fratelli McDonald erano anche attentissimi alla qualità della carne e di tutti gli ingredienti, dalle verdure alle salse, per cui il loro guadagno si basava sulla quantità dei panini venduti, senza andare...

Bouvard e Pecuchet ovvero la vendetta finale di Flaubert

[…] Cattivissimo nel suo umorismo, il romanzo viene visto anche quale testamento flaubertiano dell’incapacità della scrittura nel rivoluzionare il mondo. Un serio studioso di Flaubert, Julian Barnes, ritiene che Bouvard e Pecuchet  sia un libro che parla proprio...