ANCORA E PER SEMPRE LEE DORRIAN: “DAI MORTI CON AMORE”

[…] Il debut omonimo dei WtD, con una copertina davvero mal riuscita, è un disco godibilissimo che, programmaticamente, non aggiunge e non vuole aggiungere nulla di nuovo all’evoluzione del doom ma, aggiornandosi nei suoni, lavora in continuità con la passata...