Recensione Le ombre bianche di Dominique Fortier

[…] Le ombre bianche inizia proprio da un lutto, quello di Emily e chi resta cerca di far qualcosa affinché il suo ricordo non venga spazzato via dal tempo: Lavinia, sua sorella minore, raccoglie le poesie della maggiore, ne raccatta di bigliettini lasciati nei...

La letteratura non può ignorare la guerra | In Translation

[…] «Andrò a trovare Katherine Mansfield, forse mi scriverà un racconto», scrisse Woolf alla sorella Vanessa Bell nell’aprile del 1917. «Sembra che si sia data da fare in tutti i modi da quando aveva 17 anni, il che la rende molto interessante; inoltre penso che...

Non è il mondo che deve dirci chi siamo

[…] Il fatto che i miei guadagni letterari non bastino alla mia sussistenza, e che affianchi alla scrittura attività più o meno remunerative, non cambia di una virgola la sostanza delle cose: io, per me, sono uno scrittore anche mentre falcio l’erba del prato...