Piove – La recensione

[…] Piove è un film che parla di rabbia, quella profonda e inesprimibile. Con un espediente come quello di una melma schifosa e vaporosa che arriva dai tombini quando diluvia (qualcosa di simile a Ghostbusters 2, ma molto più schifoso), Strippoli mette in scena...

PIOVE, di Paolo Strippoli

[…] Tolto un guizzo da sperimentalista-wannabe proprio all’inizio e una (forse troppo lunga) sequenza d’apertura, Piove si districa come un film drammatico… ma un film drammatico ben riuscito. Senza dire nulla, ti fa capire ogni cosa. Comprendi...

Quel brutto pasticcio della guerra (e della prigionia)

[….] Un’esperienza che, naturalmente non fu solo di Gadda6. Ma che spesso, proprio negli interventisti convinti scatenò le più forti delusioni ed emozioni. Come ad esempio dimostrano le poesie scritte dall’”interventista” Ungaretti durante la guerra, anch’esse...

Niente di nuovo sul fronte occidentale (E. Berger, 2022)

[…] Se dunque le scene di battaglia e di combattimento mantengono la loro potenza (l’enfasi visiva ed emozionale con cui sono riprodotte sullo schermo, del tutto spogliate di eroismo, riesce a denunciare l’orrore e l’assurdità di un conflitto in cui milioni di...