Il calcio come ultimo rito

[…] Il calcio, come già intuito più di cinquant’anni fa da quel visionario che era Pier Paolo Pasolini, è una delle poche dimensioni che resistono a tale tendenza. Infatti, pur macchiandosi progressivamente di tutte le contaminazioni economico-centriche del...

Gli ultimi giorni di Roger Federer

[…] Com’è tipico delle sue opere e del suo stile, anche in Gli ultimi giorni di Roger Federer Geoff Dyer, scrittore inglese classe 1958, mescola autobiografia, commento di opere altrui (letterarie, musicali, cinematografiche, pittoriche) e riflessioni sulla...

Un Sabbath italiano vol.9: L’uomo di ferro

[…] Moreno, che nel 1973 è ancora semplice studente (e che ancora oggi rimpiange di aver prediletto la vecchia traduzione di Ubermensch come Superuomo anziché Oltreuomo), ha l’idea di trarre da Così Parlo Zarathustra il concept per il suo complesso prog, il...

Vatican Tabloid, di Pietro Caliceti

[…] Nietzsche sosteneva che “Non esistono fatti, solo interpretazioni”, e pare che per quanto riguarda Emanuela Orlandi sia proprio così, vista l’impossibilità di applicare metodi deduttivi o induttivi efficaci che rispondano a volontà non in competizione tra...

:: ROBERT STONE: DOG SOLDIERS a cura di Fabio Orrico

[…] Sì, perché l’arte di Stone, almeno a giudicare da quest’opera, si fonda orgogliosamente sulla digressione. La prima parte ambientata in Vietnam sembra un Graham Greene sotto acido. Stone mette in scena la routine di uomini e donne febbricitanti nella mente e...