RECENSIONE: THE BLACK KEYS (Ohio Players)

[…] Se nei due precedenti dischi, che comunque mi erano piaciuti (i Black  Keys mi piacciono anche nella loro onesta paraculaggine) la coppia formata da Dan Auerbach e Patrick Carney aveva tirato il freno per stazionare su lidi sicuri (sto parlando degli album ...

È arrivata la primavera e l’album delle Irossa

Ora getterò i loro nomi in pasto agli algoritmi di Google, è ora che qualcuno lo faccia: Valerio e Simone Ravigliono i due fratelli-capelli, Guglielmo Ferroni il filosofo della hybris, Jacopo Sulis il cantante e Margherita Ferracini la cantante, a dare modo di...