Paese del silenzio e dell’oscurità (W. Herzog, 1971)

[…] Un film sincero, intenso, commovente, fra i migliori documentari di Herzog (ma d’altronde, quasi tutti i documentari di Herzog sono belli). La parte forse più impressionante è quella, nel finale, in cui incontriamo alcuni bambini che, a differenza di Fini,...