‘UNA SPIEGAZIONE PER TUTTO’: CONVERSAZIONE CON GABOR REISZ

[…] Si tratta di una condizione che genera fantasmi a cominciare da quelli presenti nella politica. Lo sono quelli del passato che impediscono ai personaggi di interpretare il presente con le categorie contemporanee. Lo sono in maniera più classica quelli legati...

Una spiegazione per tutto

[…] “Ci sono solo due categorie», dice Gyorgy. «I patrioti e i traditori». «Dimentica la terza: le teste di cazzo», gli risponde Jakab in quella che è una delle scene più forti di un film che vive di pedinamenti, di ellissi, di incontri mancati e risposte non...

An explanation for everything = Una spiegazione per tutto

[…] Il film di Gábor Reisz segue gli sviluppi della vicenda nell’arco temporale di una settimana circa, dal giorno prima dell’esame fino al momento in cui l’esame viene ripetuto. Nella prima parte vengono mostrati gli eventi della giornata di...