scuola di butch – l’inizio della rivoluzione

[…] alla scuola di butch l’appello si fa chiamando i nomi che ognunə ha scelto per sé, non ci si interessa dei cognomi altisonanti, non si usa la penna rossa, si insegna lesbichezza moderna e arte butch. non si usa mai la gomma perché gli errori servono a...

gatti sciolti ~ intervista a anna matilde sali di eris edizioni

[…] visto che si tratta di un formato sperimentale, immagino che i titoli che ne faranno parte siano tutti scritti appositamente per la collana: possiamo aspettarci qualche autorə già presente nel vostro catalogo? ► Allora, in realtà è tutto un misto. Ci sono...