Gelo – Thomas Bernhard

[…] A Weng, il paese più malinconico che esista, tutto è inquietante: i suoi abitanti e l’ambiente che è immerso nell’abisso di un nero da cui sembra non esserci ritorno. Il giovane medico diventa prigioniero del delirio logorroico e monologante del pittore...