DEATH MANTRA FOR LAZARUS, “DMFL” (VINA RECORDS / BELIEVE)

[…] È un lavoro dai contorni onirici in cui la consistenza ferrosa della chitarra, sfumata attraverso il dialogo con basso e synth, con la batteria da tenue contorno, trasferisce l’ascoltatore in un ‘altrove’ che assume talvolta connotati vagamente psichedelici,...