Oppenheimer

[…] Due presidenti americani, Truman e Kennedy (uno solo citato quello che votò contro Strauss quando era ancora solo presidente dello stato del Michigan) tutti i fisici presenti in quel periodo storico di tutte le nazionalità. Conflitti mondiali, guerra fredda,...

OPPENHEIMER

[…] Il dilemma di Oppenheimer è lo stesso dello spettatore, che grazie alla potentissima messinscena del film vive i suoi scrupoli morali, la sua esaltazione per la riuscita del progetto e la sua disperazione per quello che avvenne dopo. Nolan destruttura la...

Oppenheimer

[…] Illuminante il dialogo tra il Presidente Truman, un eccelso Gary Oldman, e Oppenheimer, che esterna i suoi dubbi etici sull’eventuale passaggio all’idrogeno e la possibilità di condividere l’invenzione tra le varie nazioni, così da sfruttarne le potenzialità...

Oppenheimer (2023)

[…] L’inizio, per esempio, è ipnotico. L’inquadratura della donna dalle braccia incrociate di Picasso, il quale dichiarava “Dipingo gli oggetti come li penso, non come li vedo”, carica di significato tutte le visioni giovanili di...