Tracce #37: EARWIG

[…] Un inquietante affresco ambientato nella metà del secolo scorso, composto da colori impressionistici ed eventi onirici. Oltre i vetri di cristallo si cela il ‘non detto’, con i suoi misteri, i traumi e le simbiosi. L’avvolgente unione tra...

Earwig

[…] Lucille ha una dote certa che la consacra come una sorta di strega post contemporanea. Da un lato il suo riuscire a creare un cinema ipnotico, poetico, suggestivo, enigmatico, viscerale, criptico, ammaliante, disturbante ma soprattutto esoterico e poi quello...