L’uomo dei lupi

[…] E precipita nella meraviglia. Il lupaio non è il padre e nemmeno il prete, i due poli entro cui il ragazzo si spiega l’essere adulto; è qualcosa di più e qualcosa di meno: un animale che si finge uomo e che dell’uomo ha preso la pelle e ci si è vestito per...