Motorpsycho – Yay!

[…] In questo magma sognante, però, trovano comunque spazio assoli di chitarra più decisi e vigorosi, nonché le divagazioni più pesanti ed appassionate di “Hotel Daedalus” o “The Rapture”. Forse, proprio perché i Motorpsycho, come tutti noi, trovano non poche...