IN FABRIC, di Peter Strickland

[…] Tutto il bailamme di manichini mestruati (sì, per davvero), vestiti assassini e tutto il resto non è riuscito a colpirmi, facendomi apparire tutto il film come un The neon demon di Brembate inferiore tanto è strillato ed estremizzato il suo messaggio,...

Stanotte sono un’altra

[…] Come può un saggio appoggiarsi più al piano onirico che a quello reale? Un’esperienza è completa solo se vissuta esclusivamente con il proprio corpo? In Stanotte sono un’altra Chelsea Hodson dimostra che è possibile raccontare frammenti della propria vita...