OSLO TAPES: METAFORE DALL’INFINITO

[…] LG: Descrivi questo lavoro come “un breve lasso di tempo percorso in otto brani” ma oltre l’atmosfera terrestre non c’è nulla di più relativo del tempo stesso. MC: Sì, hai ragione, ci tocca fare i conti con la relatività del tempo, utilizzando parametri che...