La rivoluzione di Sister Rosetta Tharpe

[…] Ma l’America nonostante il successo, come detto, non è tutta rose e fiori. Vige più che mai la segregazione razziale e i neri, quando non sono schiavi, hanno comunque pesanti restrizioni rispetto a spazi e luoghi da poter frequentare, e non fanno eccezione...