Anatomia di un’impostura: Il laureando di Maurizio Amendola

[…] Ed è certo che non sarà una laurea, tantomeno in giurisprudenza, a salvare Livio, che spingendo all’estremo il proprio straniamento sogna sì una discussione, ma si tratta di quella della sorella Vania. Dalla quale – ma è un sentore, più che una certezza –...