Suarez all’Inter

[…] I Moratti lo conoscevano poco, ma ne rimasero subito affascinati. «Fu papà il primo a credere nel suo talento — racconta Massimo Moratti — Il nostro regista era stato fino a quel momento lo svedese Lindskog, un buon giocatore che copriva tutto il campo....

Luis Miramontes Suárez: un luminoso fratello del mondo

[…] Ma le leggende hanno i loro tempi di lievitazione, i loro echi e i loro profumi e l’Inter del Mago non sfuggiva alle regole. Assomigliava a una fuoriserie sfuggita alla scuderia Fiat, una fuoriserie a vela spiegata, ma inspiegabile, con il timone affidato a...

La lattina di Coca-Cola

[…] L’episodio chiave arriva al 29’: Boninsegna sta per battere una rimessa laterale quando viene colpito alla testa da una lattina di Coca-Cola. “Bonimba” cade a terra stordito, i nerazzurri assediano l’arbitro olandese Jef Dorpmans chiedendo la sospensione...