Povere Creature! – La Recensione

Perché quello di Yorgos Lanthimos non può non essere letto come un film che indaga (anche) sul rapporto dell’uomo nei confronti della donna. E su come dovrebbe essere rivisto, corretto e pensato per fare in modo che non sia mai più sbilanciato e mai più tossico...

Ferro 3 – La casa vuota

[…] Il silenzio dei protagonisti è tale che si potrebbe racchiudere l’intera vicenda all’interno degli unici due suoni (tra loro decisamente antitetici) articolati dalla donna:5 il primo è il grido disperato e sofferente che nasce durante una telefonata col...

Anatomia di una caduta

[…] Fatto salvo il prologo che racconta l’evento da cui si dipana la narrazione, il film della Triet si struttura come un legal thriller, in quanto seguiamo lo sviluppo del processo a carico di Sandra con tanto di testimonianze, ricostruzioni, pareri di esperti,...

C’è ancora domani: la recensione

[…] Cosa non va in C’è ancora domani? Il film ha un tono volutamente artefatto, una patina onirica sopra le vicende narrate: i segni delle botte sul corpo di Delia “scompaiono” – rese invisibili dall’indifferenza? Dall’essere considerate in fondo una cosa...

Killing Romance ( Lee Wonsuk , 2023 )

[…] Forse è proprio l’aspetto di fusione di generi cinematografici che Lee usa il punto di forza di Killing Romance, e ancor più la leggerezza con cui si passa da un momento “drammatico” ad un altro demenziale, dal musical, che in fin dei conti...