La Zona D’Interesse

[…] Una serenità tanto bucolica quanto ariana, qua e là offuscata dal fumo dei forni di Auschwitz e dagli spari in lontananza, frutto di qualche esecuzione sommaria. Tale contrasto diventa uno dei passaggi chiave del film: senza mostrare nulla, “La Zona...

“La zona d’interesse”: il cinema e l’irrappresentabile

[…] Le informazioni sono accuratamente distillate, costruendo una finta suspense: dopo tre minuti di schermo buio con musica illbient e minacciosa (è cinema d’autore, ragazzi! anzi, è cinema sperimentale) vediamo alcuni tedeschi che fanno il bagno in un fiume....

LA ZONA DI INTERESSE

[…] Per mettere in scena l’orrore Glazer non spreca neanche un minuto dei 105 a sua disposizione. Prova ne siano i titoli di testa, rappresentati in toto dall’intestazione del film, destinata a scomparire un poco per volta dallo schermo, sopraffatta dai rumori...