Playmobil: The Movie – Recensione –

[…] Il coinvolgimento del brand nel film è così forte che se si fosse chiamato con il nome di un clone dei LEGO non avrebbe fatto molta differenza. Eppure ahimè nonostante abbiamo pirati, amazzoni, vichinghi, bizantini, trafficanti spaziali e un clone di James...