ULCERATE, Cutting The Throat Of God

[…] Cutting The Throat Of God è un altro libro ambientato nel loro mondo, più malinconico e riflessivo, un po’ come lo era stato il precedente Stare Into Death And Be Still, che potrebbe esser visto come un cambio di passo dopo un lungo percorso, ma questa volta...

La New York decadente degli Imperial Triumphant

[…] L’impiego di una città decadente in chiave black metal in fondo non è così originale. Di sicuro, però, gli Imperial Triumphant lo stanno facendo in maniera più organica, consapevole e definitiva. La loro vera novità non è in questo, e nemmeno nella...

LUNGO I CONFINI DEL METAL ED OLTRE: PERPETUAL FLAME

[…] Giunge infine il momento di sedersi al pianoforte: la parte conclusiva del set inanella tre brani uno più bello dell’altro: “The Sacred Linament of Judgement”, “Perpetual Flame of Centralia” ed “If the Poison Won’t Take You My Dogs Will” (unico estratto da...

PRIMA DEL FUNERAL DOOM: ANATHEMA

[…] Non dobbiamo a questo punto dimenticarci che la prima fase artistica degli Anathema si caratterizzava anche per il marchio impresso dalle ruvide corde vocali di Darren White, animo da poeta e voce da orco. Il suo grugnito è ovviamente il collegamento più...