Da dove spunti fuori, Michele Mininni?

[…] Senza porsi nessuna ansia e responsabilità di essere attuale, ma anzi annegando di un ipnagogico miscuglio tra i Laika, i Tuxedomoon, le colonne sonore sci-fi anni ’70, i Boards Of Canada, la musica per l’infanzia, i primi esperimenti di drum’n’bass giocosa...