Il destino dell’errante

[…] L’intuizione decisiva l’ha avuta il direttore di questa stessa rivista, Francesco D’Isa: piuttosto che cercare di piegare Midjourney a logiche da sceneggiatore umano, ha preferito assegnargli frasi di tenore filosofico ed esistenziale, e lasciarlo libero di...