Built To Spill – When the Wind Forgets Your Name: Recensione

[…] Tanti sono i nomi che hanno fatto dell’indie-rock anni Ottanta statunitense un genere cult. Ma solo un gruppo ha saputo riprenderne il concetto di originalità unita alla totale indipendenza artistica negli anni Novanta: proprio loro, i Built To Spill....

Do you want Horsegirl or do you want the truth?

[…] Quello che rende Versions Of Modern Performance delle Horsegirl un’opera d’arte meravigliosa e potente, oltre a tutto questo, è la sicurezza o se preferite la disinvoltura con cui, facendoci credere di parlare la nostra stessa vecchia lingua indie rock,...