Recensione ‘Uvaspina’ di Monica Acito – Bompiani

[…] Quasi fosse una tradizione, Acito ci racconta (l’ennesima) Napoli sporca e cattiva. La famiglia Riccio è una casa fatta delle urla di Minuccia, dei malesseri della Spaiata e di quel Pasquale, il patriarca, che si vergogna di tutti: di quella moglie...

Recensione: Uvaspina, di Monica Acito

[…] La lingua bellissima di Monica Acito, non contenta della tanta carne al fuoco, fa scintille e fuochi artificiali. C’è troppo, di tutto. E a lungo andare, prolisso, il romanzo perde l’umorismo e il senso del grottesco iniziali (l’incipit...