Benvenuti nell’epoca della letteratura senza autore 

[…] Tutto il libro ha come sottotesto un unico, martellante, imperativo, che trovo molto in linea con l’aria del tempo. Non si tratta di dispute artistiche o estetiche, di poetica o di qualità, ma tristemente di vendita. Fin dall’eloquente titolo, si capisce che...

Quando vinceva il mostro: un ricordo di Roger Corman

[…] Nella sua celebre autobiografia (che porta a cento i film realizzati a Hollywood “senza perdere un dollaro”) la lavorazione di questi titoli porta in dote una voglia di fare accompagnata da un imperturbabile pragmatismo all’americana. Corman racconta una...

Superlega e populismo: il discorso politico nel calcio europeo

[…] Dovrebbe essere chiaro a tutti come i populisti costruiscano la propria narrazione sullo scontro tra il popolo puro e l’élite corrotta, ma in cosa consistono nello specifico questi due concetti, che detti così rischiano di sembrare fin troppo vaghi? L’idea...

Oramai anche le televisioni evitano il calcio italiano

[…] Come fossero scommettitori indebitati fino al collo (ogni riferimento non è puramente causale) i padroni del pallone si inchinano al primo che tira loro due briciole. O all’unico che può farlo, dato che i complicatissimi bandi della Lega sono stati scritti...

Arrivederci Champions League, ciao. Ecco la Superlega

[…] Il nuovo torneo è il frutto di una lunga intesa, suggellata dal protocollo appena firmato tra le due associazioni. Si chiamerà ancora Champions League, la mitica musichetta prima delle partite sarà sempre la stessa, ma sarà a tutti gli effetti una Superlega....