Wes Anderson, Roald Dahl e lo squarcio del perturbante

[…] Il perturbante, aggiungeva Royle, può essere contemporaneamente bello e spaventoso, e arriva nelle incertezze del silenzio, della solitudine e dell’oscurità. Coniato da Freud nel 1919, il termine esprime il contrario di heimlich, che indica qualcosa di...