“La maschera del demonio” e la concretezza dell’orrore

[…] L’eccezionalità di La maschera del demonio non è dovuta all’originalità narrativa, piuttosto all’incredibile perizia tecnica di Bava, curatore anche degli effetti speciali, e dalla conseguente concretezza materiale della sua messinscena. Realizzato con mezzi...

Giardini Cannibali – intervista a Pietro Verzina

[…] I cinque racconti che compongono giardini cannibali sono totalmente diversi tra loro, per il genere, per lo stile e per la storia che raccontano. Hanno però tutti un aspetto in comune: ciascun racconto, a modo suo, stravolge l’idea di spazio sicuro,...

Saunders, un bagno nello stagno sotto la pioggia

[…] Un bagno nello stagno sotto la pioggia è un lungo, proficuo viaggio dentro i trucchi di quel mestiere che porta certi esseri umani a scrivere storie, inventandosi tecniche che creino aspettative in chi legge e costruiscano relazioni tra fatti a volte molto...

Vij

[…] Il Vij è un’entità demoniaca, un essere che ha diverse derivazioni. Per esempio ha le palpebre pesanti tipiche di un mostro della mitologia slava e l’aspetto arborescente di uno spirito maligno delle leggende ucraine, il Lešij. Un essere, quindi, che affonda...