LA MIA RUSSIA – ELENA KOSTJUČENKO

[…] “Marginalità”. Questa a me è sembrata essere la parola chiave della maggior parte dei reportage presenti in questo libro. Si vive una condizione di marginalizzazione anche quando ad avanzare è la modernità, come nel caso del Sapsan, il treno ad alta velocità...