Dezsö Kosztolányi – KORNÉL ESTI – Mimesis Edizioni

[…] “Kornél Esti”, non lo scopro io, è un autentico capolavoro. Un omaggio alla letteratura e alla poesia che Kosztolányi considera superiori alla vita vera tanto che in uno degli episodi dove un amico di Esti è preoccupato per la sorte del figlio che si deve...

Henry James – La casa natale

[…] Chi è “Lui” e chi sono “Loro” in fin dei conti non ha alcuna importanza, ciò che è importante in questo libro è il meccanismo che scaturisce dalla mente di Morris Gedge, la progressiva presa di coscienza che lo porta a non pensarsi più come un umile uomo con...

Una volpe in una foresta di simboli

[…] Nonostante la concretezza della vicenda de La raggia, infatti, i recinti del linguaggio qui vengono scavalcati attraverso una sottrazione estrema, che nega, alla storia stessa, persino il nome. Ciò che avviene ne La raggia un nome ce l’ha, pesante e...

La novella italiana di Yehoshua

[…] Il racconto in cui sono asserti Rachele Luzzatto, figlia unica di una facoltosa famiglia ebraica, e i suoi compagni, è il Cuore di Edmondo De Amicis che accompagnerà la narrazione per lunghi tratti, dandosi il cambio con altre vicende umane e letterarie....