Shedir – Before the Last Light is Blown

[…] La musica di Shedir riflette quello che il suo sguardo percepisce, elabora gli impulsi visivi, i colori del metallo, il dolce profumo degli ottani che arrivano dalla grande raffineria adagiata in riva al mare. Questa la scenografia di riferimento: un mostro...

RECENSIONE: Passeggiare la notte (Leila Mottley)

[…] Passeggiare la notte è una storia cupa, dolorosa e violenta. Gli elementi che la compongono non lasciano scampo al lettore, lo inchiodano alla brutalità e no, non si può scappare anche se in molte scene avrei voluto. Kiara vive a Oakland, lo scenario è...

Judee Sill: caduta e ascesa di una fenice

[…] La ventunenne (!) che ha vissuto il doppio si accosta ai Rosacroce, all’esoterismo e all’alchimia. In un impeto febbrile scrive e, amica di gente che milita in Leaves e Turtles, ottiene un impiego da autrice conto terzi. Le Tartarughe trasformano Lady-O in...

Fantastic Negrito: l’artista che visse due volte

[…] Sottratto alla patria potestà dagli assistenti sociali passava da un affido all’altro e a fargli scampare il riformatorio erano una donna di nome Rose dal gran cuore e dal destino prematuramente segnato (morirà di cancro; è dedicata a lei She Don’t Cry No...