Don’t Worry Darling

[…] Sono tutti belli, tutti ricchi, tutti felici. Lavorano e si divertono un sacco, ma fin dai primi minuti è possibile notare qualcosa di strano e iper-controllato nell’organizzazione di questa area residenziale. Ah, ecco: ricorda anche il Village del...

DON’T WORRY DARLING, di Olivia Wilde

[…] Il film parla del ruolo della donna nella società, com’è cambiata nel corso degli anni, del suo avanzare ideologico e lavorativo, ma anche di riflesso come l’uomo si senta sminuito da questo avanzamento e delle teoria analoghe cresciute...

DON’T WORRY DARLING

[…] Esattamente come le donne sono le vere protagoniste di questo film strambo, pesantuccio, la cui impronta femminista è l’unico carattere distintivo davvero riconoscibile (in mezzo a un guazzabuglio di mille altre cose) e l’unico merito effettivo da...