JOHN MELLENCAMP Orpheus Descending

[…] Il rischio di affrontare un tema così insidioso come quello dell’invecchiamento è cadere nella tristezza fine a sé stessa, in un tedio asfissiante, nell’autocommiserazione o al contrario nella glorificazione di sé e del proprio passato. John Mellencamp evita...

RECENSIONE: JOHN MELLENCAMP (Orpheus Descending)

[…] La voce porta con sé tutti i segni del tempo e delle tante sigarette fumate (“ho iniziato a dieci anni” dice) ma forse sta proprio lì anche in quella voce catramosa che da ancora più peso alle storie il segreto di una longevità artistica...