“PANK”: intervista all’illustratore Cristiano Rea

[…] 4) Antropologicamente parlando, credi che le illustrazioni nel punk e nell’hardcore possano essere una cartina di tornasole riguardo ai cambiamenti, non solo musicali, ma anche sociali e culturali, di questi generi musicali? E’ possibile raccontare la genesi...

Pank!

[…] Ci abbiamo lavorato per un bel po’, vincendo assortite difficoltà tra le quali – la più importante – che lui, essendo un pessimo archivista di se stesso, aveva conservato solo una piccola parte delle sue innumerevoli creazioni. Alla fine siamo arrivati in...