Cannes 2024. Parthenope

[…] La verità non fa parte della giovinezza, è un luogo dove si ha a che fare con l’insincerità, si ha a che fare con il sogno, si fa un racconto epico di sé, si balla da soli davanti lo specchio. Questo racconto si interrompe quando si entra nella fase etica...

Utopia, la letteratura si fa carne viva

[…] In che modo si caratterizza la vostra ricerca di titoli da pubblicare? Ci sono tre filoni. Un primo rivolto al recupero di importanti autori del passato la cui voce si conserva di una straordinaria modernità. Cito Ottiero Ottieri, Massimo Bontempelli, Piero...

Guappo’s way

[…] Signor Guappo lei è un cane con un caratteraccio, diverso dai racconti lacapriani. «Ma la letteratura è finzione, si addolcisce, sull’addolcire persino il male in molti di voi ci campate, ma una cosa è arrivarci a fine mese, un’altra è crederci. Raffaele era...

La Capria, lo scrittore del senso comune

[…] Per Raffaele La Capria, anche quella della città si imponeva come un’immagine mentale. Nel suo ultimo libro, tautologicamente titolato Napoli è Napoli – che cos’altro potrebbe essere? – e realizzato da Silvio Perrella e Lorenzo Capellini in omaggio al suo...