Nello studio di Tommaso Gurrieri, traduttore di 1889

[…] Che cosa ha rappresentato per la casa editrice italiana pubblicare la prima edizione mondiale del romanzo? Lavoriamo come casa editrice su Régis Jauffret ormai da nove anni. Abbiamo pubblicato otto suoi libri, tra cui i due volumi delle Microfictions, ognuno...

Régis Jauffret, 1889

[…] La questione nazista è uno dei temi su cui Jauffret ciclicamente lavora e, in questo 1889, lo scrittore francese fa un ulteriore scatto in avanti: prende, della vita e dell’opera di Hitler, il momento su cui si è meno scritto, o su cui ci sono più...

Régis Jauffret, scrittore sadico

[…] È il caso del marsigliese Régis Jauffret, nato nel 1955, che da qualche anno l’editore fiorentino Clichy propone anche al pubblico italiano. I suoi libri gli hanno meritato diversi premi e qualche querela, per via dell’assoluta irriverenza della sua penna:...