[#tbt] Quando l’algoritmo ci fa (ri)scoprire i Soul Coughing

[…] Il carattere jazzistico del suono è dato dai pattern ritmici della batteria, ma soprattutto dalle linee di basso anarchiche di Sebastian Steinberg (ad esempio in “Uh, Zoom, Zip”) e da tutto quello che le tastiere di Mark Degli Antoni inseriscono nello spazio...

Grant Lee Buffalo: l’America vista dalla luna

[…] Più prosaicamente, è il garage nel quale Grant, Paul e Joey mettono su nastro le composizioni lasciate nel cassetto dall’esperienza precedente, che propongono in concerto nascosti dietro denominazioni pittoresche finché non ne scelgono una definitiva....