THE BRIDGE, Beyond The Margins

[…] Nomi di peso dai percorsi non univoci, che si ritrovano a esercitare l’arte dell’improvvisazione quasi radicale nell’adeguata palestra espressa dalla title track, un monolite da quaranta minuti, un elastico sovradimensionato che viene tirato e poi rilasciato...

Wayne Shorter:Zero Gravity

[…] Nell’aprile 2014 abbiamo girato una serie di interviste a New York e dintorni. La frase “ispirato dall’argomento” si applica sicuramente alle interviste su Wayne. I ricordi del suo carattere unico e del suo genio musicale tendevano ad aumentare l’affetto...