Catene di gloria

[…] Con telecamere che li riprendono costantemente, i carcerati che sopravvivono agli incontri diventano superstar acclamate e guadagnano privilegi man mano che vanno avanti. Il privilegio ultimo, dopo anni di combattimenti nelle arene, è la libertà che sinora...

The Warrior – The Iron Claw

[…] Il film di Durkin ha l’ambizione del grande racconto sportivo, in cui leggere in filigrana il lato oscuro dell’ossessione americana per la competizione, per i winners e i losers, a cui sacrificare ogni altro talento. Nell’obbedienza all’imperativo paterno...

L’altro uomo (Alfred Hitchcock, 1951)

[…] Dal primo romanzo di Patricia Highsmith, “Sconosciuti in treno” (pubblicato solo l’anno prima, e i cui diritti Hitchcock acquistò sotto falso nome), sceneggiato da Czenzi Ormonde, assistente di Ben Hecht (dopo che sir Alfred si dichiarò...

Parlami di Francesco Zani

[…] La Romagna non è affatto quel locus amoenus ovattato e scanzonato che siamo abituati a vederci raccontato. Qui, in questa porzione di territorio c’è un lato oscuro, fatto di malaffare, caporalato in salsa romagnola, decisamente lontano dal benessere. C’è un...