• cinema
  • Baby Reindeer: recensioni, migliori frasi e citazioni

Baby Reindeer: recensioni, migliori frasi e citazioni

08/05/2024


[…]
Baby Reindeer è la classica serie in cui lo spettatore osserva i fatti e urla verso il protagonista “no, non fare questa cazzata” e poi il protagonista sbaglia inevitabilmente ed è talmente lunga la lista di errori con cui è costellata la strada verso il dramma di Donny e Martha che si fa quasi fatica a non rendergliene conto. Ed è questo che non mi è piaciuto di Baby Reindeer: in un modo tossico la serie riesce a colpevolizzare la vittima. Richard Gadd la usa inevitabilmente come una seduta di auto-analisi, ma non si può addossare la responsabilità a chi subisce violenza, qualsiasi problema abbia.

Ed è forse proprio per questo che il personaggio che ho amato di più è Teri, la trans di cui Donny si innamora: lei ha attraversato le fasi della consapevolezza, sa cosa è giusto e cosa è sbagliato in una situazione di violenza e di stalking, ma anche lei non è quasi mai ascoltata da Donny, che anzi, a volte, mette Teri in secondo piano pur di assecondare il suo carnefice. Teri è interpretata dall’attrice transessuale Nava Mau, messicana ma cresciuta in California.
[…]





Fonte: Coccinema
nel canale: cinema