Baby Reindeer

30/04/2024


[…]
Anche se l’inizio che vede un aspirante comico consolare e conquistare l’attenzione di una triste donna al bar potrebbe farlo pensare. Farla ridere, sentire la sua risata e farsi coprire dai suoi complimenti diventa un’ossessione anche per lui, come lo è per lei star in quel bar, seguirlo fino a casa, spiare i suoi profili social e quelli dei suoi amici, in uno strano gioco che presto mostra le sue carte.
Se Martha è una donna con chiari problemi mentali, che ha stalkerato e inizia a stalkerare Donny in maniera sempre più ossessiva, Donny ha delle ferite e una solitudine e un’insicurezza di fondo che lo portano a essere una vittima diversa dai soliti cliché, come se le vittime, poi, fossero tutte uguali.
Non è facile mettere etichette o dare definizioni, non c’è un buono e non c’è una cattiva. Ci sono tutte le sfumature di chi è stato ferito, di chi preferisce essere ferito, di chi non sa come non farsi ferire.
[…]




Fonte: In Central Perk
nel canale: cinema