• cinema
  • C’è ancora domani di Paola Cortellesi

C’è ancora domani di Paola Cortellesi

03/04/2024


[…]
Paola Cortellesi porta al cinema un film carino, con delle gag anche divertenti e con bravi attori famosi.
Mette al centro del discorso il tema di come è stato trattato in questo paese il femminile, e per certi versi come viene ancora trattato. Racconta la storia delle nostre bisnonne, delle ribellioni, delle madri che salvano le figlie e delle figlie che salvano le madri, temi che adesso sono diventati particolarmente caldi ma che prima o poi il cinema nazional popolare doveva pur affrontare.
Paola Cortellesi lo fa anche bene, con una commedia amara, non perfetta, con un sacco di problemi di ritmo e con non tutte le gag riuscite. Ma comunque interessante, ed è riuscita con questo tema ad avvicinare il popolo tanto disprezzato dal cinema colto che ha una forma di sessismo più sottile di quello popolare. Esattamente come mostrato nel film, dove nelle fasce più modeste il sessismo ha una forma e in quelle più abbienti e colte un’altra. Ma è un’ombra presente e inesorabile, anche distruttiva molto marcata nel nostro paese.
La brutalità maschile è un qualcosa che il cinema ha sempre evitato in Italia, oppure sminuito nel caso di Zalone, ridendoci sopra, che trovo anche una cosa giusta, ridicolizzare è sempre giusto. Tuttavia quella forma di narrazione era l’unica possibilità di criticare quel maschile lì.
Credo che questo film abbia fatto un passo avanti rispetto a Zalone.
[…]





Fonte: Fantastici Stonati
nel canale: cinema